Günther Hölbl

Materiali di tipo egizio nella Sicilia greca di età arcaica (VIII-VI sec. a.C.)

Con un contributo di Elfriede Haslauer

Monumenti Antichi, 82
2021,
Brossura, 24 x 34 cm
ISBN: id887689_tmp
In uscita
  • In uscita In uscita In uscita
ABSTRACT

Il volume integra gli studi precedenti dell’autore sugli Aegyptiaca della penisola appenninica, sulla Sardegna fenicia e punica e sulle isole maltesi. Sono considerate le importazioni dalla terra del Nilo e gli oggetti egittizzanti di altra origine, scoperti in siti della Sicilia greca e d’influenza greca.

TABLE OF CONTENTS

Oltre a reperti eccezionali come i frammenti di un vaso di Ramesse II, ricostruito con il metodo fotogrammetrico, proveniente da Siracusa, una situla in bronzo o uno straordinario falco in blu egiziano, ambedue recuperati a Selinunte, sono esaminati gli scarabei egizi provenienti da tombe della seconda metà dell’VIII sec. a.C. (Villasmundo, vicino Siracusa), molti scarabei di produzione egea e alcuni fenici con motivi egizi, vasi, amuleti (tra cui bellissime cipree) e statuette in faïence egizia di varia origine del VII secolo, così come i prodotti dell’insediamento greco a Naukratis situato nel Delta del Nilo (VI sec. a.C.). Illustrano il volume quaranta tavole.