Federica Doria, Marco Giuman

Eracle, Folo e la giara di Dioniso

Archeologia del vino in un episodio del mito

Archaeologica, 179
2019, X-202 pp., Tavv. XIV fuori testo
Brossura, 17 x 24 cm
ISBN: 9788876893124

€ 95,00  € 90,25
  • ADD TO CART ADD TO CART ADD TO CART
TABLE OF CONTENTS

I. Storia di un infausto incontro nel racconto delle fonti scritte (M. Giuman)

1. Un punto di partenza: «Folo, che fu sì pien d’ira
2. Il racconto dello pseudo-Apollodoro: Eracle, il centauro e le polarità
3. Il racconto di Diodoro: Folo, il singolare centauro
4. Il racconto di Igino (e Teocrito): Folo o Chirone?
5. Il breve racconto di Stesicoro: Folo e i tre fiaschi di Eracle

II. Dioniso, vino, vita e morte (M. Giuman)
1. Perché il mosto ubriaca meno
2. Quando Libero padre si recò ospite fra gli uomini
3. Tra capre e cinghiali distruttori di vigneti
4. Con lo sguardo perso e le guance pallide
5.Una porta per l’aldilà 

III. Un passaggio per gli inferi (F. Doria)
1. La forza terapeutica del vino
2. La coppa assassina
3. Due miti, un comune denominatore
4. Il pithos dei morti 

IV. Archeologia di un mito celebre (M. Giuman)
1. L’uomo che scagliava frecce contro i Centauri
2. Ai confini del mondo greco
3. Sull’altra sponda del Mediterraneo
4. Un passo indietro
5. Ramaglie e pietre: per un’iconografia del selvatico
6. A caccia col centauro
7. Il piacere di mangiare carne cruda, con intimo impulso 

V.?Il mito di Eracle e Folo nella ceramica attica (F. Doria)
1. Uno sguardo preliminare
2. Eracle e Folo: un mito da figure nere
3. Valenze simboliche e funzionali di un supporto privilegiato
4. Dioniso e il pithos 

VI. Una bevanda pericolosa (F. Doria)
1. Un singolare simposio
2. L’intima natura del centauro: alcune notazioni iconografiche
3. Vino soave non offrirmi
4. Una breve divagazione: il vino, appannaggio dell’uomo 

Catalogo
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi propri antichi
Indice delle fonti antiche
Tavole

Recensioni

Paolo Daniele Scirpo, Histara, 19/03/2021
Recensione