Laurence Mercuri

La necropoli occidentale di Castiglione di Ragusa

Scavi 1969-1972

Monumenti Antichi, 69
2013, 321 pp., tavv. 72 f.t.
Brossura, 24 x 34 cm
ISBN: 9788876892738

€ 140,00  € 133,00
  • ADD TO CART ADD TO CART ADD TO CART
ABSTRACT

Nel volume – a cura dell’Accademia nazionale dei Lincei – l’Autrice tratta degli scavi condotti tra il 1969 e il 1972 nella necropoli occidentale di Castiglione di Ragusa (comune di Cómiso, provincia di Ragusa), sotto la direzione di Paola Pelagatti, per conto dell’allora Soprintendenza alle antichità per la Sicilia orientale. Frutto di un grande impegno, il libro dà testimonianza di una delle tante ricerche allora compiute e che portano un contributo alla conoscenza della fase arcaica della storia della Sicilia greca. 
La necropoli qui pubblicata appartiene alla seconda fase dell’occupazione del sito, dalla fine del VII secolo a.C. all’inizio del V secolo a.C. Vengono prese in considerazione 122 tombe, 37 a grotticella e 86 a fossa che non si differenziano sostanzialmente per quanto riguarda i corredi: le importazioni greche o di tipo greco si trovano, infatti, nei due gruppi di tombe. 
I dati a disposizione consentono di aprire una discussione sull’esistenza o no di due nuclei di popolazione a Castiglione, quello indigeno siculo e quello delle poleis greche. Il legame con Camarina s’impone ma non basta e giustamente l’Autrice s’impegna ad analizzare i legami con l’area di Gela da una parte, di Siracusa dall’altra, facendo intervenire tutti gli elementi di dinamica culturale, sia sui litorali (emporia) sia nell’organizzazione delle reti viarie.

Attached
  • Book preview Book preview Book preview
TABLE OF CONTENTS

Introduction
Premessa
Bibliographie
I. Présentation générale
II. La tombe, architecture et pratiques funéraires
III. Les mobiliers funéraires
IV. L’épigraphie
V. Castiglione dans le contexte de la Sicile sud-orientale
VI. Catalogo delle tombe
Table des inventaires
Chronologie des tombes
Table des illustrations